Social Media Strategist e Community Manager per il settore dell’hospitality: 4 domande a Giada Galbignani

Social e Hotel. Quanto possono essere incisivi e fondamentali i social nel raccontare il settore hospitality durante tutto l’arco dell’anno, anche fuori dall’alta stagione?

Ho deciso di chiederlo ad una vera esperta: Giada Galbignani, Social Media Strategist e Community Manager per il settore hospitality. Leggi l’intervista per capire se anche il tuo è il metodo giusto!

Quanto è importante il fattore tempo nel tuo lavoro?

Il fattore tempo è determinante!
Il mio lavoro si basa sulla programmazione di strategie comunicative legate, ad esempio, ai periodi di alta e bassa stagione ed è quindi importante nei tempi corretti pianificare ogni azione perché questa sia performante.
È altrettanto importante dedicare del tempo ai clienti e alle loro strutture. Conoscerli personalmente, visitare la struttura e rimanere in contatto con loro sono sicuramente di fondamentale importanza per far capire loro il dietro le quinte di un lavoro di difficile comprensione.

Il tempo a disposizione, lo sappiamo, è sempre poco e per questo mi sono data 3 semplici regole per rendere al massimo:

  • Stabilire le priorità: questa è la cosa più complicata da gestire perché spesso i clienti hanno un’urgenza da gestire, il post che per forza va pubblicato ora e la newsletter che andava spedita ieri. Nonostante la difficoltà provo ad educarli a pianificare e programmare.
  • Non procrastinare: pianifico le priorità per non cadere nella tentazioni di procrastinare e ritrovarsi a rincorrere cose da fare a ridosso delle scadenze.
  • Imparare a delegare: ho delle collaboratrici fidate che si occupano in parte del mio lavoro dalle attività di routine ad attività più complesse in base alle loro skill. Il tempo è sempre poco, io non posso arrivare ovunque e il cliente deve essere gestito nel migliore dei modi. L’unione fa la forza.

 

Cosa prevede il tuo lavoro nei periodi di bassa stagione?

Ogni stagione richiede la giusta attenzione e programmazione, di fatto la bassa stagione per un hotel è un periodo importantissimo nel quale provare a coinvolgere al meglio i possibili ospiti e quindi lo è anche per il mio lavoro. È in questo periodo che va alimentata con i contenuti social e non solo la fase di ispirazione del Customer Journey di un hotel, raccontando la stagione appena conclusa attraverso i racconti di chi l’ha vissuta e ispirando appunto l’utente con contenuti emozionali che parlino della stagione a venire.

Quindi il pensiero che con l’hotel chiuso i Social possano essere abbandonati a se stessi non è proprio corretto, sarebbe come oscurare il sito dell’hotel nel fuori stagione, forse è meglio non farlo.

 

Qual è la caratteristica più significativa nel coinvolgere il pubblico in campo turistico?

Penso che oggi l’ospite di un hotel desideri essere protagonista di una esperienza che è solo sua. Il valore di una buona strategia Social diventa quindi comunicare al meglio la necessità, il bisogno che un ospite desidera trovare durante il suo soggiorno e mostrare la struttura come la scelta giusta per l’idea di vacanza.

Esistono poi diverse strategie per coinvolgere il pubblico come ad esempio giocare sul senso di appartenenza ad una community, a quel gruppo di persone fortunate che hanno potuto trascorrere alcuni giorni proprio in quella struttura.
Ogni hotel ha specifici KPI che sono leve importantissime nei confronti del pubblico in termini di coinvolgimento, pensiamo ai Family hotel piuttosto che ad un Bike hotel.

 

Dai un consiglio a chi sta per iniziare la stagione estiva.

Scegliere me come Social Media Strategist per la gestione della comunicazione online dell’hotel?
Scherzi a parte (ma non troppo ;-))

Fidelizzate il vostro ospite anche attraverso i canali Social, non abbandonatelo, create una buona base di comunicazione che inizi dalla struttura stessa e prosegua online. Una comunicazione circolare con il tempo porta i suoi frutti.
Raccontate ciò che accade, permettete al vostro ospite di sognare la vacanza che tanto desidera e di realizzare il suo sogno. Quello di poter venire da voi.

Semplice? No, la comunicazione non lo è affatto. Siate costanti, metteteci passione e fantasia. I Social sono leggerezza, ma in quella leggerezza noi abbiamo uno scopo: vendere sogni.

 

Mercoledì 27 aprile 2022 alle ore 17.00, io e Giada faremo una chiacchierata in cui ci concentreremo su come intercettare il target più giusto per il proprio hotel.L’evento sarà totalmente gratuito, ma ricchissimo di spunti utili per la stagione estiva 2022 e non solo!
Per partecipare iscriviti al gruppo Facebook “𝗦𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹 𝗠𝗲𝗱𝗶𝗮 𝗠𝗮𝗿𝗸𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗽𝗲𝗿 𝗛𝗼𝘁𝗲𝗹” qui: https://www.facebook.com/…/permalink/1880803482108144/
Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere il "Giornale del marketing turistico" ?

Aggiornamenti periodici sulle principali novità del marketing turistico: news, eventi, case history, strumenti, persone e molto molto altro... Non ti preoccupare per lo spam...riceverai massimo 2 mail al mese. Per ringraziarti della tua adesione potrai scaricare subito le prime 30 pagine del mio libro!

Le informazioni inserite non saranno cedute a terze parti